Xbox Game Studios

I creatori di Ori parlano della possibile acquisizione da parte di Microsoft: “non avverrà”

Moon Studios è una di quelle realtà capaci di generare interesse incredibile verso ogni produzione: da Ori and the Blind Forest passando all’attesissimo sequel Ori and the Will of Wisps fino ad arrivare all’ancora misteriosa nuova IP. Moon Studios collabora da anni con Microsoft, tanto che in molti si aspettano prima o poi il passaggio agli Xbox Game Studios, cosa che però non arriverà...[Leggi tutto]

Anche Double Fine si espande per un nuovo titolo diretto a Xbox One e PC

Lo studio di sviluppo di Tim Schafer, Double Fine Productions, dopo l’acquisizione da parte di Microsoft, ha aperto le porte ad una nuova assunzione. Assunzione che sarà “convogliata” per un inedito progetto diretto ovviamente a Xbox One e PC per quello che dovrebbe essere o un gioco multiplayer online o di una componente importante di un progetto ad ampio raggio, stando alle off...[Leggi tutto]

Phil Spencer visita gli uffici di The Initiative e si congratula col team sui giochi in arrivo

Ennesimo tweet di Phil Spencer, tornato sul suo social preferito, Twitter, dopo il recente viaggio in Giappone, questa volta per complimentarsi con il super studio AAAA di The Initiative (fondato due anni fa da Microsoft). Spencer si congratula pubblicamente con il team interno sui progetti in cantiere, tra un gioco nuovo e il ritorno di una celebre proprietà intellettuale (i fan pensano che possa...[Leggi tutto]

Phil Spencer di nuovo in Giappone: “Eccitato per il futuro del gaming in questo 2020”

Direttamente dal suo profilo su Twitter, il capo della divisione gaming di Microsoft, l’energico Phil Spencer, fa sapere ai propri fan di essere nuovamente in terra nipponica. Per far cosa? Questo non ci è dato saperlo, ma il commento di Spencer potrebbe farci pensare ad accordi con publisher del Sol Levante per quanto concerne titoli in arrivo quest’anno per Xbox One o, addirittura, a...[Leggi tutto]

Phil Spencer: “I nuovi studi passati al lavoro esecutivo, siamo aperti ad altre acquisizioni”

In una recente intervista Phil Spencer, responsabile della divisione gaming di Microsoft, ha dichiarato come il processo degli studi acquisiti sia passato allo step di “esecuzione”. Si tratta del terzo passaggio preceduto da acquisizione, formazione del team e, adesso, sviluppo di nuove esperienze videoludiche. Ma non è tutto, poiché Spencer ha anche dichiarato che la società è ancora ...[Leggi tutto]

Microsoft ha tre focus principali per Xbox Series X e non ci sarà un Xbox vs PlayStation

L’interessante intervista di Matt Booty, a capo degli Xbox Game Studios, ci fa notare come il colosso di Redmond abbia già ben chiari i piani da seguire per decretare il successo dell’attesissima Xbox Series X. Come puntualizza Booty, Microsoft non è interessata in un testa a tesa con PlayStation e PS5 in particolare, piuttosto l’azienda ha tre obiettivi da seguire: non tradire l...[Leggi tutto]

Microsoft punterà su esclusive di qualità per il successo di Xbox Series X

Matt Booty, a capo di Xbox Game Studios, ha rivelato in una recente intervista che i team interni stanno lavorando a nuove ed inedite esperienza videoludiche che segneranno il successo di Xbox Series X. La parola d’ordine è dunque “esclusività”, intesa come titoli realizzati per le piattaforme Microsoft che punteranno su storie complesse, personaggi credibili e trame degne de ...[Leggi tutto]

Microsoft punta ancora ad una acquisizione di una software house giapponese

Parlando ai microfoni di Game Informer, il boss della divisione gaming di Microsoft, Phil Spencer, ha ribadito la volontà di annettere agli Xbox Game Studios una software house asiatica. Il portfolio di prime parti vanta, infatti, numerosi team dislocati nel mondo, tra realtà americane, canadesi ed europee ma si sente l’assenza di una controparte nipponica e, come suggerisce Spencer, i lavor...[Leggi tutto]

Compulsion Games: “Mantenere la creatività all’interno di Microsoft non è così difficile come si crede”

Dopo la recente acquisizione da parte di Microsoft, la software house canadese Compulsion Games, che ha da poco terminato i lavori su We Happy Few per concentrarsi sulla nuova IP, ha parlato del rapporto che si è andato creando con il colosso di Redmond. Il direttore creativo Guillaume Provost ha infatti dichiarato in una video intervista interna che i rapporti sono ottimi e che, nonostante il pas...[Leggi tutto]

Microsoft in trattativa con una software polacca per la sua acquisizione: figura anche CD Projekt

Secondo il regista Borys Nieśpielak, un regista polacco con agganci all’interno dell’industria videoludica, ha rivelato che nelle scorse settimane alcuni emissari di Microsoft si sarebbero incontrati con gli amministratori delegati di alcune software house locali. Ovviamente è difficile trarre delle conclusioni e i motivi di quelle visite, fatto sta che per il regista il colosso di Red...[Leggi tutto]

Phil Spencer: “Puntiamo a pubblicare quattro o cinque grandi giochi first party all’anno”

Con ben 15 sviluppatori di prime parti al seguito, la grossa famiglia di Xbox Game Studios prevede di pubblicare dai quattro ai cinque titoli tripla A all’anno. Questo l’obiettivo di Phil Spencer, consapevole della forza lavoro ora disponibile in Microsoft grazie alle acquisizioni partite nel 2018 e non ancora terminate: “Per noi è essenziale garantire un flusso costante di gioch...[Leggi tutto]

Matt Booty: “Abbiamo tanti titoli non ancora annunciati, alcuni sono basati sul singolo giocatore”

Durante una belle e lunga intervista concessa a Windows Central, il capo di Xbox Game Studios, Matt Booty, ha spiegato quelli che sono i progetti in cantiere dei vari first party. Booty ha confermato che quanto visto al recente X019 è solamente l’inizio e che sono ancora molti i giochi in cantiere presso i vari studi non ancora annunciati. Inoltre il gruppo sta spingendo molto anche con coll...[Leggi tutto]

I team interni di Xbox Game Studios stanno realizzando titoli tripla A, parola di Microsoft

Due dei tre nuovi giochi in esclusiva Xbox e PC annunciati in quel dell’evento X019 di due giorni fa, sono indubbiamente progetti non propriamente AAA e, ad eccezione del già promettente Everwild di Rare, sia Tell Me Why (DONTNOD) che Grounded (Obsidian) possono posizionarsi come produzioni AA. Microsoft punta a nuove tipologie di giochi? Ovviamente, ma non solo e molto presto vedremo gli an...[Leggi tutto]

Matt Booty: “Siamo così confidenti dei nostri contenuti che non sarà necessario salvare dei giochi per Scarlett”

Anche il capo degli Xbox Game Studios, Matt Booty, ha parlato un po’ dei progetti futuri legati inesorabilmente all’arrivo, tra un anno circa, di Project Scarlett. La scaletta dei contenuti in arrivo dai vari first studios è così elevata che la società ha deciso di non “salvare” giochi appositamente per Scarlett, tanta sarà la mole di nuovi giochi che invaderà l’attua...[Leggi tutto]

Quello di ieri è stato solo un assaggio di ciò che sta preparando Microsoft con Xbox Game Studios

Due le nuove IP annunciate ieri in piena diretta streaming con Inside Xbox: l’onirico Everwild di Rare e il piccolo progetto di Obsidian, il promettente Grounded. Una valanga poi di annunci, di partnership importanti (come quella di DONTNOD per Tell me Why), di arrivi inaspettati su Xbox One (Final Fantasy XIV, Yakuza, Kingdom Hearts), insomma una serata davvero calda è stata quella della pr...[Leggi tutto]

Tell Me Why è la nuova narrative adventure di DONTNOD Entertainment

Xbox Game Studios ha svelato Tell Me Why, una nuova ed esclusiva avventura narrativa di DONTNOD Entertainment in arrivo su Xbox One, PC Windows 10, Xbox Game Pass e Steam a partire dall’estate 2020. Lo studio di sviluppo è lo stesso di Life is Strange e presenta con Tell Me Why il primo eroe di videogiochi transgender. Una storia intima e vera che ha come protagonisti Tyler e Alyson Ronan, d...[Leggi tutto]

Lost Password