Phil Spencer

Phil Spencer fa mea culpa: “Sony ha lavorato meglio di noi con i piccoli sviluppatori, ma stiamo recuperando”

Phil Spencer fa autocritica riferendosi al primo periodo di lancio di Xbox One quando Microsoft voltò letteralmente le spalle agli sviluppatori in erba perdendo gran parte del potenziale “indie”. Spencer ricorda poi, a distanza di un anno, il nuovo “approccio” alla scena underground, sempre più florida, con l’introduzione del servizio ID@XBOX che rilanciò letteralment...[Leggi tutto]

Mike Ybarra: “I nuovi studi avranno massima libertà creativa, non vi saranno imposizioni”

Microsoft è sulla bocca di tutti dopo l’eccellente E3 2018 conclusosi da nemmeno una settimana per il colosso Redmond, soprattutto per via dell’acquisizione di quattro importanti team la fondazione di uno ex novo. A parlare dei nuovi progetti legati ai nuovi firts party dei Microsoft Studios è Mike Ybarra che ha voluto precisare un punto focale, ossia che tutte le software house non av...[Leggi tutto]

Phil Spencer non si ferma più: “Sorpresi dalle nuove acquisizioni? Siamo soltanto all’inizio”

Torna a parlare il boss della divisione gaming di Microsoft, Phil Spencer, eroe dell’E3 2018 nonché punta di diamante del Team Xbox che, bisogna dargli adito, è la persona che ha risollevato le sorti di Xbox. Il “leone” Spencer, direttamente sul palco delll’E3 domenica 10 giugno, annunciò la fondazione di un nuovo team e l’acquisizione di altri quattro, adesso sotto i...[Leggi tutto]

Phil Spencer all’E3 2018: “5 nuovi studios interni acquisiti, nuove tecnologie, cloud gaming, Xbox Two e oltre”

La chiusura dell’E3 2018 di ieri sera ha rappresentato i piani futuri di Microsoft in ambito gaming, settore dove l’azienda sta puntando tantissimo. La conferma è arrivata proprio da Phil Spencer che, poco prima di salutare un pubblico infervorato dai tantissimi annunci, ha svelato che la compagnia è impegnata, oltre a nuove IP assegnate ai cinque team interni appena acquisiti, anche s...[Leggi tutto]

Ci sarà mai un Ryse 2? Phil Spencer ha a cuore molte esclusive ma non può realizzare tutti i sequel richiesti

Ryse: Son of Rome è uno dei titoli più sottovalutati dell’intera line-up di Xbox One e, a quanto pare, ha ancora tantissimi fan che chiedono ad alta voce un sequel: lo vedremo mai? Come di consueto a questa e altre domande risponde Phil Spencer che, per dirla tutta, non ha chiuso del tutto la porta lasciando intendere un certo ottimismo, e non solo per Ryse 2: “Non c’è mai una ri...[Leggi tutto]

Phil Spencer guarda agli sviluppatori nipponici, soddisfatto dei risultati ottenuti ma si deve fare di più

Nell’ultimo anno si è visto un concreto interesse degli sviluppatori di terze parti nipponici nel supportare Xbox e, più in particolare, la nuova piattaforma Xbox One. Tutti i principali brand sono giunti sull’ammiraglia di casa Microsoft, altri ne sono stati annunciati e la situazione non è che destinata a migliorare, sentendo Phil Spencer. Il capo della divisione gaming di Microsoft ...[Leggi tutto]

Phil Spencer a tutto gas: “Investire nei team, investire di più per creare esperienze memorabili”

Phil Spencer è un corrente in piena in queste ore su Twitter, dove i fan lo stanno letteralmente bombardando di richieste e domande con il boss della divisione gaming di Microsoft che non si è tirato indietro, rispondendo alla maggior parte dei quesiti. E uno dei più interessanti riguarda il futuro dei giochi esclusivi per Xbox, con Spencer che ha risposto in maniera impeccabile e come ogni fan av...[Leggi tutto]

Halo: Battle Royale? No, nessun battle royale è in sviluppo presso Microsoft, smentisce Spencer

Phil Spencer, a capo della divisione gaming di Microsoft, rispondendo ad un utente su Twitter ha comunicato che tra i first party di Redmond non è in sviluppo alcun battle royale. Questo il tweet: “Milioni di giocatori stanno giocando a titoli Battle Royale in questo momento. Non ne voglio realizzare uno soltanto perché altri lo hanno fatto.“, Che poi ha aggiunto: “Fortnite: Battle Royale è impone...[Leggi tutto]

Phil Spencer: “Ci stiamo muovendo nella direzione per sviluppare grandi esperienze per singolo giocatore”

Phil Spencer, capo della divisione gaming di Microsoft, è tornato a “cinguettare” un po’ su Twitter rispondendo ad alcuni dei suoi fan: come di consueto i suoi messaggi sono un piccolo faro di come la società si stia muovendo. Spencer ha infatti tornato sull’argomento “esclusive” con particolare riferimento ai titoli story driven, ossia quelli dotati di una comp...[Leggi tutto]

Phil Spencer: “Vedo un futuro fatto da cloud e console”

Del cloud gaming se ne parla da tempo, soprattutto in due ambiti ben precisi: cloud gaming con calcoli effettuati sui server per alleggerire il carico computazionale in locale e, di converso, maggiori risorse per il singolo dispositivo; il cloud gaming in streaming, dove il gioco gira interamente lato server e il terminale decodifica unicamente i dati via rete senza calcolare nulla, praticamente u...[Leggi tutto]

Phil Spencer: “Dopo il disastroso lancio di Xbox One serviva un reboot, e così lo abbiamo fatto”

In occasione del DICE Summit 2018, l’ex responsabile della divisione Xbox e ora a capo della divisione gaming di Microsoft, Phil Spencer, è tornato sulla spinosa questione del flop commerciale e mediatico del lancio di Xbox One. Ricorderete senz’altro le questioni spinosi circa always online, impossibilità di far girare i giochi usati e tutta quella manfrina sulla “Tv, Tv, Tv, sp...[Leggi tutto]

Phil Spencer: “Mi auspico una maggiore inclusività dei videogiochi e la fine della tossicità tra le community”

Durante l’evento DICE Summit 2018, riservato agli sviluppatori, il boss della divisione gaming di Microsoft, Phil Spencer, ha voluto dire la sua circa il futuro dell’intrattenimento videoludico e quali sono i suoi auspici. Spencer ha fatto il quadro generale sull’odierna industria e, attraverso una frecciatina, la fine della console war, mossa da numerosi utenti definiti “t...[Leggi tutto]

  • 1
  • 2

Lost Password