Xbox Series X

Il successore di Xbox One
Xbox Series X
Segui
9.7

Voto Fan

Microsoft punterà su esclusive di qualità per il successo di Xbox Series X

Microsoft punterà su esclusive di qualità per il successo di Xbox Series X

Matt Booty, a capo di Xbox Game Studios, ha rivelato in una recente intervista che i team interni stanno lavorando a nuove ed inedite esperienza videoludiche che segneranno il successo di Xbox Series X.

La parola d’ordine è dunque “esclusività”, intesa come titoli realizzati per le piattaforme Microsoft che punteranno su storie complesse, personaggi credibili e trame degne de “Il Signore degli Anelli” o i comics della Marvel, tanto per citare due esempi:

Prima di tutto, Sony ha fatto un ottimo lavoro su tutti i fronti ed è stata in grado di costruirsi un’audience, vendere console e un sacco di grandi giochi provenienti dai propri studi first party. Cerco di evitare confronti diretti con Sony e preferisco concentrarmi su tre obiettivi principali: prima di tutto, dobbiamo rispettare le promesse che manteniamo. In questo caso, se diciamo che un gioco verrà pubblicato ad una certa data, dobbiamo rispettarla, dobbiamo essere più bravi nell’eseguirlo.

Dobbiamo assicurarci di mantenere alta l’asticella della qualità e dobbiamo rilasciare dei titoli di cui possiamo andare fieri e che i fan siano orgogliosi delle esclusive Xbox.

Infine, dobbiamo continuare a creare personaggi, storie e mondi che possano trascendere generazioni, dispositivi e piattaforme. Sapete, se vedete a cose tipo i personaggi Marvel o Il Signore degli Anelli, quando i personaggi Marvel furono creati negli anni 60, nessuno si sarebbe aspettato che in futuro sarebbe nato Netflix. Eppure, eccoci qua, con la libreria Marvel presente nei servizi di streaming.

Per questo mi ritengo fortunato ad avere mondi e universi come Halo, dove abbiamo personaggi che possono adattarsi a serie TV, libri, fumetti e ogni genere di gioco. Come Minecraft che può uscire su 23 piattaforme diverse, dobbiamo concentrarci nel costruire qualcosa che possa essere generazionale e durare a lungo. E penso che se riusciremo a fare ciò, il resto verrà da se.“.

Lost Password