Xbox Scarlett

Il successore di Xbox One
Xbox Scarlett
Segui
9.7

Voto Fan

Phil Spencer: “Xbox Scarlett avrà un design nuovo, nome e prezzo ancora da definire, IP esclusive all’E3 2020″”

Phil Spencer: “Xbox Scarlett avrà un design nuovo, nome e prezzo ancora da definire, IP esclusive all’E3 2020″”

Durante un live streaming su Mixer post-E3, il capo della divisione gaming di Microsoft, Phil Spencer, è tornato sull’argomento più caldo, ossia quello relativo alla next generation console, Project Scarlett.

Spencer ha voluto rispondere ad alcune domande sull’hardware che verrà, toccando anche alcuni interessanti punti quali design e nome “retail” della prossima Xbox:

Già so quali forme avrà Project Scarlett, sarà una console del tutto nuova, sarà molto interessante ma non abbiamo ancora l’ID finale (Industrial Design) finalizzato, per questo motivo non abbiamo ancora presentato nulla da questo punto di vista dicendo “ecco questa sarà più o meno la prossima Xbox”. Vogliamo attendere prima di mostrare un design non ancora definito“.

Il prezzo sarà importante. Ovviamente le persone vogliono sapere quanto costerà Scarlett, abbiamo un range di prezzo in mente, sarà quello finale mi auspico. Annunceremo quanto prima il prezzo della nostra nuova coonsole, così che gli utenti possano prendere già le loro decisioni”.

“Questo è un aspetto a noi molto a cuore, ed è il motivo per cui abbiamo adottato anche su Scarlett la completa retrocompatibilità con i dispositivi più datati: giochi, periferiche, tutto quello che possedete oggi su Xbox One lo si potrà utilizzare anche su Scarlett“.

Parlando poi di Project xCloud, Spencer ha aggiunto:

Con Project xCloud intendiamo offrire all’utente finale una possibilità in più per poter giocare alla sua libreria di giochi. Che si ritrovi a casa in una sala opposta a dove sta collocata la console a quando invece sta oltre la sua linea Internet domestica, xCloud permetterà di giocare con continuità, ovunque ci si trovi sui dispositivi mobile. Non ho mai provato a soppiantare Xbox con il game streaming, non la vedo così“.

Poi un cenno ai giochi inediti in cantiere presso i vari first party:

E’ vero, non abbiamo mostrato praticamente nulla di ciò che è in lavorazione prezzo i nostri studi interni, come ad esempio il secondo team di Playground Games o quale sia il secondo gioco inedito di Rare o il nuovo targato Turn 10 o, ancora, il primo progetto di The Initiative”.

“Non abbiamo mai avuto così tanti studi interni e giochi in sviluppo prima d’ora, per questo motivo vi chiedi di attendere ancora un po’ prima di mostrare tutte le nostre cose nuove: serve del tempo”.

“Tante persone mi hanno chiesto il motivo per cui non abbiamo mostrato nemmeno un breve teaser: sono molto eccitato di quello che stiamo facendo, ma non sarebbe stato onesto annunciare un titolo di cui non era pronto nemmeno un breve filmato, non volevo creare hype insensata senza nulla di concreto sotto”.

“All’E3 2019 tuttavia abbiamo esordito con quattro giochi first party inediti, sarà ancora più eccitante il prossimo anno quando mostreremo, finalmente, tutti i progetti in cantiere“.

Lost Password