Anthem

Il Destiny secondo BioWare
PC Xbox One Xbox One X
Segui Acquista su Amazon
9

Voto Fan

BioWare: “Anthem è stato realizzato per rimanere nel tempo”

BioWare: “Anthem è stato realizzato per rimanere nel tempo”

Tra i fan di Anthem è salita un po’ di preoccupazione nel constatare come il gioco, purtroppo, sia minato ancora da tantissimi bug, tra missioni che si bloccano e bottini gestiti in maniera randomica, nonostante la pubblicazione di diversi aggiornamenti.

BioWare ha comunicato che le intenzioni della società sono quelle di continuare a supportare il gioco, in modo massivo, con patch in grado di migliorare il “quality of life”, ergo la stabilità in generale, e contenuti gratuiti che possano aumentare la già notevole longevità:

Anthem è qui per restare“.

Per il feedback, abbiamo apportato un gran numero di modifiche in base a ciò che i giocatori ci hanno detto“.

Se state parlando del feedback sul loot in generale ho già detto che il team ne sta discutendo e che molto probabilmente verranno condivise novità nei prossimi giorni. So che tutti vogliono sapere quando, ma non ho questa risposta. Non ignoriamo i feedback dei giocatori, a volte ci vuole solo un po’ di più perché le cose devono essere discusse per un periodo più lungo. Non vogliamo dire qualcosa che non possiamo fare o dare informazioni errate. Come Chad Robertson ha detto in un Tweet, non siamo contenti di dove sia loot, quindi sappiate che è in cima alla nostra lista di priorità.”

Il team è consapevole e sta lavorando duramente per risolvere questi problemi“.

Tutto quello che dirò su questo è che Anthem è qui per restare. Abbiamo molto lavoro da fare per sistemare parti del gioco? Sì, e il team è impegnato a migliorare e pubblicare nuovi contenuti.”

Il team sta ascoltando tutti i vostri feedback per su come vorreste vedere il gioco migliorare. So che i giocatori vogliono vedere gli aggiornamenti più velocemente, ma queste cose possono richiedere del tempo perché siano fatte bene. Apprezziamo molto questa community e attendo con ansia i giorni, le settimane, i mesi e gli anni a venire“.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password