Xbox Scarlett

Il successore di Xbox One
Xbox Scarlett
Segui
9.5

Voto Fan

La versione per cloud gaming di Xbox Scarlett utilizzerà una APU AMD Picasso?

Nuove indiscrezioni emergono....

La versione per cloud gaming di Xbox Scarlett utilizzerà una APU AMD Picasso?

Nuovi leak per il successore di Xbox One sono emersi nelle scorse ore, più precisamente lato “cloud” e su quale chipset monterà la versione “light” di Xbox Scarlett.

Come i più sapranno infatti, Microsoft potrebbe proporre due versioni diverse della nuova generazione di Xbox, ossia una standard e potentissima (si vocifera il doppio dell’attuale One X…) e una più economica che si affiderà al cloud gaming per il rendering video.

Ebbene la “Xbox cloud”, che sfrutterà la tecnologia proprietaria di Microsoft Project xCloud, potrebbe montare un innovativo quanto discretamente performante chipset AMD basato sulla famiglia Picasso, tecnologia che deve ancora debuttare sul mercato.

Questa APU verrà montata sui prossimi Surface laptop e, lato Xbox, sarà come di consueto un SoC di tipo custom (ossia rielaborato dagli ingegneri Microsoft basandosi però sulla tecnologia di AMD) e ciò garantirà un enorme guadagno in termini di potenza, consumi ridotti e, ovviamente, prezzi abbattuti.

L’ultimo leak su Picasso ha svelato una CPU Ryzen 5 3500U, con clock di base settato a 2,10 GHz, 2MB di L2 Cache, 4MB di L3 Cache,  consumi pari a 15W in TDP (Thermal Design Power) e 8 Compute Unit per 512 stream processor.

Questa potrebbe essere la base di partenza del System on Chip di Xbox Scarlett “cloud”.

Videogiocatore di vecchia data, si avvicina al mondo videoludico grazie a suo papà Mauro, anch'egli giocatore dei primi anni '80. Marco da quel momento in poi ha portato avanti quella passione, fino ad oggi, diventando un fan incallito di Xbox, nonostante un passato recente di videogiocatore a tutto tondo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password