Xbox One

Console dell'anno
Xbox One
Segui Acquista su Amazon
9

Voto Fan

Phil Spencer spiega l’importanza dell’E3 per Microsoft e annuncia il ritorno dell’evento XO nel 2019

Phil Spencer spiega l’importanza dell’E3 per Microsoft e annuncia il ritorno dell’evento XO nel 2019

L’E3 2019 sarà di casa, ancora una volta, per Microsoft che, a conti fatti, sarà padrona indiscussa della fiera losangeliana la prossima estate.

Questo perché, come saprete, Sony ha annunciato a sorpresa che non terrà nessuna conferenza durante la fiera, lasciando dunque tutto lo spazio al colosso di Redmond.

Phil Spencer, a capo della divisione gaming di Microsoft, è tornato sull’argomento e ha spiegato l’importanza dell’Electronic Entertainment Expo e di cosa rappresenti per la società, accennando anche al ritorno di XO con l’edizione 2019, visto l’incredibile successo ottenuto con XO18 andato di scena lo scorso 10 novembre:

Direi che stiamo imparando ad ascoltare sempre di più i fan di Xbox. Ho visto alcuni commenti su “Ehi, sarebbe stato grandioso se voi aveste un nuovo gioco da annunciare”. È sempre bello annunciare nuovi giochi e sono d’accordo. Sono molto contento di come si sia svolto l’X018 ed è stato un punto di contatto importante per i nostri fan e la nostra community. Ogni volta che andiamo ad analizzare certe cose, impari nuovi modi di comunicare, di ascoltare i fan, di come stare a contatto con le persone che ti seguono. Quello che posso dire è che siamo molto impegnati in questo. Non abbiamo annunciato ancora nulla per il prossimo anno, ma vi confermo che siamo molto contenti dell’X018 e di come è andato. E ci vogliamo ripetere“.

Penso lo stesso per l’E3 . Per noi è un evento molto interessante. (…) Spero che continui a crescere. Penso che cambierà in alcuni aspetti. Guardo ad eventi come XO, E3, il FanFest o la Gamescom, li ritengo tutti estremamente importanti per noi e la nostra utenza, è un modo per dare visibilità ai tuoi prodotti, far vedere su cosa stai lavorando. Poi ci sta un discorso legato alla tradizione. Attraverso le fiere e gli eventi dedicati possiamo avvicinarci ai negozi e alla stampa, sfruttando canali diversi “.

Videogiocatore di vecchia data, si avvicina al mondo videoludico grazie a suo papà Mauro, anch'egli giocatore dei primi anni '80. Marco da quel momento in poi ha portato avanti quella passione, fino ad oggi, diventando un fan incallito di Xbox, nonostante un passato recente di videogiocatore a tutto tondo.

Lost Password