FIFA 19

Il rinnovamento di un genere
PC Xbox One Xbox One X
Segui Acquista su Amazon

FIFA 19 riceve l’aggiornamento 1.03 che corregge alcuni bug dei portieri e non solo

FIFA 19 riceve l’aggiornamento 1.03 che corregge alcuni bug dei portieri e non solo

Electronic Arts ha pubblicato la seconda patch post lancio di FIFA 19, con l’update 1.03, che va a sistemare una serie di bug riscontrati dalla community.

Molte “papere” dei portieri sono state risolte, così come il comportamento dei difensori gestiti dalla AI, adesso molto più reattivi.

Di seguito tutte le novità della patch già presente su PC e disponibile da oggi su Xbox One:

DINAMICA DI GIOCO

In questo aggiornamento ci siamo concentrati su quattro aspetti relativi alla dinamica di gioco: tattiche dinamiche, conclusioni al volo acrobatiche, portieri e rinvii.

Tattiche dinamiche:

Ora è possibile modificare i piani di gioco dal menu di pausa durante la partita. Questo permette sia di avere un maggiore controllo sulle proprie tattiche durante il match, sia di reagire a quelle dell’avversario.

Inoltre, scambiando giocatori nel piano di gioco equilibrato, tali scambi, là dove possibile, verranno applicati automaticamente anche agli altri piani. Per esempio, scambiando di posizione il tuo attaccante con il difensore centrale nel piano di gioco equilibrato, magari in seguito a un’espulsione, la modifica si rifletterà, là dove possibile, anche sugli altri quattro piani. In certi casi, se il tuo piano di gioco equilibrato utilizza un modulo completamente diverso rispetto agli altri paini, potrebbe non esserci lo scambio automatico, ma potrai comunque intervenire manualmente modificando i piani di gioco nel menu di pausa durante il match.

Conclusioni al volo acrobatiche:

Abbiamo ricevuto parecchie segnalazioni dalla community riguardo i tiri al volo, come sforbiciate e rovesciate, che avvenivano con troppa frequenza, a volte anche in condizioni irreali, e sulla loro eccessiva precisione. Siamo intervenuti dunque per risolvere un paio di problemi che causavano un uso eccessivo di queste conclusioni, introducendo anche una modifica per aumentarne il margine d’errore, in linea con quanto avviene su un campo da calcio reale.

C’era un problema che consentiva anche ai giocatori privi dei requisiti di Agilità o della caratteristica Talento naturale (leggi le Note degli sviluppatori sulle caratteristiche di FIFA 19) di eseguire questi tiri senza dover tenere premuto il comando per la conclusione elegante. Ora è stato risolto. A volte capitava inoltre che queste conclusioni venissero effettuate in situazioni sbagliate, ad esempio con il giocatore circondato da 2 o 3 avversari. Ora non succede più. Tra l’altro, i giocatori con un attributo Agilità particolarmente elevato eseguivano l’animazione per questi tiri troppo velocemente, rendendoli molto più efficaci di quanto avrebbero dovuto essere.

Analizzando l’efficacia di questi tiri, ci siamo accorti che il margine di errore era troppo ridotto. Questo dava luogo a una percentuale superiore rispetto al previsto di conclusioni precise e potenti. Abbiamo dunque aumentato le probabilità di sbagliare questi tiri per ridurne precisione, potenza ed effetto. Le conseguenze di questa modifica si avvertiranno meno nelle situazioni in cui risulta più semplice eseguire questi tiri, ad esempio quando l’attaccante si alza la palla da solo per effettuare una rovesciata, mentre si noteranno di più nelle situazioni di maggiore difficoltà, ad esempio tentando la rovesciata su un cross veloce.

Per spiegare meglio come questa modifica influisce su questo tipo di conclusioni, abbiamo preso in esame 100 rovesciate eseguite da Gareth Bale prima e dopo l’aggiornamento. Le linee blu mostrano i tiri che sarebbero finiti in porta (gol o parate del portiere), mentre le linee rosse si riferiscono ai tiri fuori bersaglio. Come mostrato in basso, dopo l’aggiornamento il numero di tiri fuori dallo specchio è aumentato, così come le aree in cui vengono indirizzati, offrendo una maggiore varietà rispetto a prima.

Prima dell’aggiornamento:

Dopo l’aggiornamento:

Portieri

Abbiamo constatato che in circostanze rare i portieri non si comportavano correttamente e ci siamo messi al lavoro per risolvere il problema. Direttamente dalle note sulla patch, ecco i problemi relativi alla grafica e alla dinamica di gioco che sono stati risolti:

  • In circostanze rare i portieri non raccoglievano la palla quando si trovava vicino a loro.
  • In circostanze rare i portieri stoppavano la palla fuori area, invece di spazzarla, nonostante la presenza ravvicinata di un attaccante.
  • In circostanze rare, quando il portiere usciva incontro all’attaccante, non era possibile controllarlo usando i comandi “Muovi portiere”.
  • In circostanze rare, dopo aver posizionato il portiere utilizzando i comandi “Muovi portiere”, l’estremo difensore si scansava rispetto alla traiettoria del tiro.
  • In circostanze rare, i portieri non raccoglievano la palla dopo una parata in due tempi.
  • In circostanze rare, i portieri rimanevano impigliati nella rete dopo una parata.
  • In circostanze rare, quando il portiere effettuava una parata vicino il limite dell’area di rigore, frontalmente o spostato di lato, veniva riprodotta un’animazione rallentata per farlo rialzare.
  • In circostanze rare, quando il portiere stava per tuffarsi in una direzione per effettuare la parata, veniva riprodotta l’animazione del tuffo nella direzione opposta.

Rimesse dal fondo

Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni da parte della community riguardo le rimesse dal fondo, soprattutto quelle sfruttate per creare occasioni da rete irrealistiche nelle modalità in cui un giocatore umano controlla sia il portiere che l’attaccante, ad esempio FIFA Pro Club. Per porre rimedio, abbiamo corretto un problema che impediva ai difensori di reagire adeguatamente agli inserimenti degli attaccanti dietro le linee, e un altro per il quale la palla viaggiava troppo veloce su una rimessa se il bersaglio veniva sistemato particolarmente lontano.

Per evidenziare le differenze introdotte da queste modifiche, abbiamo preparato un video in modalità Pro Club prima e dopo l’aggiornamento, dove l’attaccante cerca di aggirare la difesa avversaria su una rimessa dal fondo.

Prima dell’aggiornamento:

Nota sulla minimappa la posizione dell’attaccante alle spalle della difesa e come i difensori non stiano reagendo alla sua presenza.

Dopo l’aggiornamento:

Nota sulla minimappa la posizione dell’attaccante alle spalle della difesa e come in questo caso i difensori siano in grado di reagire non appena viene battuta la rimessa.

FIFA Ultimate Team

Abbiamo visto tantissimi giocatori divertirsi competere in Division Rivals dal lancio di FIFA 19 e questo non può che farci piacere. Detto ciò, siamo a conoscenza che alcuni giocatori hanno avuto difficoltà a trovare una partita, pertanto abbiamo deciso di apportare alcune modifiche alla procedura prima del match in Division Rivals, per rendere più semplice per questi giocatori trovare un avversario. Direttamente dalle note sulla patch, ecco le modifiche che abbiamo introdotto in questo aggiornamento:

  • Abbiamo apportato delle modifiche alle schermate che precedono un match in Division Rivals per ridurre la difficoltà di alcuni giocatori nel trovare una partita.
    • La data di fondazione del club FUT del tuo avversario non verrà più visualizzata.
    • Il nome del club FUT e della rosa del tuo avversario non verranno più visualizzati.
    • L’ID online del tuo avversario non verrà più mostrato sullo schermo, con un’eccezione.
      • Sarà possibile ancora vedere l’ID online del tuo avversario utilizzando il comando “Elenca i membri”, che abbiamo intenzione di rimuovere con un prossimo aggiornamento.
    • Continueremo ad apportare modifiche a questo aspetto nei prossimi aggiornamenti, se e quando disponibili.

Ecco come appare la nuova schermata all’interno del gioco. Come menzionato nelle note sulla patch, continueremo a lavorare sulla procedura prima del match in Division Rivals per far sì che i giocatori possano trovare un avversario il più velocemente possibile.

Il nucleo di Project Xbox, la mente coordinatrice di tutte le attività sul sito nonché unica voce in grado di custodire o maltrattare i singoli redattori. L'autorità massima, indiscutibile e fan di Microsoft.

Lost Password