Anthem

Il Destiny secondo BioWare
PC Xbox One Xbox One X
Segui Acquista su Amazon
9

Voto Fan

Anthem è pensato per la rigiocabilità anche a gioco finito grazie alle tante attività presenti

Anthem è pensato per la rigiocabilità anche a gioco finito grazie alle tante attività presenti

Anthem non solo proporrà una storia intrigante e ingarbugliata nel pieno stile di BioWare, ma garantirà anche una certa rigiocabilità una volta completato.

Parola di BioWare che ha svelato l’esistenza di tantissimi eventi e attività che “costringeranno” il videoplayer a giocare ad Anthem anche una volta completata l’avventura:

L’obiettivo è quello di potenziare sempre di più i Javelin fino al punto da essere degli esseri leggendari.“, ha riferito il director Jonathan Warner.

Il vostro compito a medio termine sarà quello di sconfiggere il Dominio, il che sarà la storia che racconteremo. Dopodiché dovrete occuparvi del conflitto nel mondo di gioco, perché una volta sconfitto il Dominio, il vostro lavoro non sarà finito. Quello di Anthem è un mondo non completato dagli dei. Se ne sono andati e lo hanno lasciato in uno stato ambiguo e quindi ci sarà sempre un conflitto in cui combattere.“.

In Anthem sarà forte la presenza di attività giornaliere e settimanali aggiornate con cadenza regolare, tra missioni e assalti un po’ come avviene in Destiny:

Stiamo ancora effettuando dei test per capire con quale cadenza effettuare il reset, ma… ci sarà sempre un motivo per tornare a giocare su base settimanale e giornaliera. Una volta completata la Storia potrete tornare nel gioco e potenziare il vostro personaggio e ottenere nuovi Javelin senza dover ricominciare la campagna da capo”.

Vi ricordiamo che Anthem è previsto su Xbox One e PC il 22 febbraio 2019.

Lost Password