Xbox One X

Console più attesa
Xbox One X
Segui Acquista su Amazon
9

Voto Fan

Phil Spencer: “Con la prossima Xbox la CPU e la GPU andranno di pari passo; all’E3 2018 per confermare l’importanza del brand”

Phil Spencer: “Con la prossima Xbox la CPU e la GPU andranno di pari passo; all’E3 2018 per confermare l’importanza del brand”

Un po’ a sorpresa il boss della divisione gaming di Microsoft, Phil Spencer, ha accennato durante la conferenza E3 2018 alla nuova Xbox.

Nonostante non si siano svelati i piani su quella che sarà il successore di Xbox One, Phil Spencer ha voluto intendere come la società sia legatissima alla causa Xbox e che, oltre a One e One X, vedremo altri sistemi della stessa famiglia, tanto che il team che ha dato vita alla performantissima One X è già al lavoro su Project Scarlet, ossia Xbox Two (nome fittizio).

Sorpresi? Non dovreste esserlo perché è il comportamento tipico di chi crede in un progetto e vuole portarlo avanti nel tempo, e le parole di Spencer all’E3 confermano proprio la volontà di Microsoft nel proseguire su questa strada, investendo tantissimo non solo sull’hardware ma anche sui first party, basti vedere l’acquisizione di 4 nuovi team e la fondazione di uno che sarà il punto di riferimento dei Microsoft Studios:

Chiunque potesse preoccuparsi del futuro della nostra console, volevo solo tranquillizzarlo“, ha detto Spencer.

Volevo che la gente sapesse che adoro il track record del nostro team hardware … abbiamo alcune idee in futuro [riferendosi al gaming via streaming NdR] ma non è domani. Non volevo che la gente pensasse che saremmo usciti dal business delle console legato a Xbox perché è troppo importante per noi“.

Sorpresi? Non dovreste esserlo perché, sempre Spencer, ha già dichiarato che la futura Xbox sarà, come lo è stata One X, il fiore all’occhiello delle console dal punto di vista tecnico, un dettaglio che fa pensare come con la prossima generazione Xbox non avrà rivali.

E su questo punto il buon Spencer ha fornito una piccola anticipazione di quella che sarà Xbox Two, ossia un sistema in cui CPU e GPU andranno di pari passo, un po’ come per i PC, tutto a vantaggio del frame rate (apettiamoci 4K nativi e 60fps come base di partenza per tutti i giochi).

Il lato debole delle console, e lo è sempre stato, è proprio nella CPU, spesso non adeguata rispetto a tutte le altre componenti che formano l’hardware. Questo ultimo paletto verrà superato con Scarlet:

Il frame rate è una cosa che va potenziata in ambito console. Vedo la situazione su PC e non è così, dobbiamo riprendere da questo settore ed è qui che il Team Xbox sta lavorando. Con la nuova Xbox ci sarà più equilibrio tra CPU e GPU“.

Videogiocatore di vecchia data, si avvicina al mondo videoludico grazie a suo papà Mauro, anch'egli giocatore dei primi anni '80. Marco da quel momento in poi ha portato avanti quella passione, fino ad oggi, diventando un fan incallito di Xbox, nonostante un passato recente di videogiocatore a tutto tondo.

Lost Password