BioWare non ripeterà con Anthem gli errori fatti con Mass Effect: Andromeda

BioWare non ripeterà con Anthem gli errori fatti con Mass Effect: Andromeda

Lo sviluppatore interno ad Electrnic Arts, BioWare, ha voluto rasserenare i fan sull’approccio lavorativo di Anthem, l’attesissima nuova IP presentata per la prima volta l’anno scorso durante lo showcase di Microsoft.

La software house viene da una dura esperienza che li ha segnati per sempre, vale a dire il travagliato sviluppo di Mass Effect: Andromeda, progetto purtroppo minato da una serie di sfortunatissimi bug che ne hanno minato vendite e giudizi.

Proprio per questo motivo BioWare è fiduciosa su come sarà la build finale di Anthem, con errori che non si ripeteranno su questo videogioco:

“C’è stato un significativo movimento tra i giocatori che chiedevano un DLC per la storia, che rispondesse alle domande circa il destino dei quarian”, ha spiegato il nuovo boss di BioWare, Casey Hudson, che poi ha proseguito:

“Come sapete, non siamo riusciti a fornire DLC per la storia di Andromeda. Questo è stato frustrante per noi come lo è stato per voi giocatori, ed è stato qualcosa che sapevamo avremmo dovuto risolvere nei giochi futuri”.

“È in questo spirito che stiamo lavorando nella produzione di Anthem, Sarà un gioco progettato per creare un intero nuovo mondo di storie e personaggi che potrete provare con gli amici in una serie continua di avventure. Sarà diverso da tutto quello che avete giocato finora ma, se lo faremo bene, sarà molto distintamente un titolo BioWare”.

Anthem è previsto per inizio del 2019 su Xbox One e PC.

Lost Password