Xbox One X

Console più attesa
Xbox One X
Segui Acquista su Amazon
9

Voto Fan

PS4 Pro alza bandiera bianca: DOOM, Resident Evil 7 e Far Cry 5 girano in 4K nativi su Xbox One X

Le differenze non sono soltanto di pixel...

PS4 Pro alza bandiera bianca: DOOM, Resident Evil 7 e Far Cry 5 girano in 4K nativi su Xbox One X

Recentemente due “vecchi” capolavori dell’anno scorso sono stati resi Enhanced attraverso il consueto aggiornamento per Xbox One X che ha reso possibile pompare al massimo i settaggi grafici di DOOM e Resident Evil 7.

Da pochi giorni è poi disponibile anche un altro gioco tripla A, ossia Far Cry 5, già Enhanced al lancio per l’ammiraglia di casa Microsoft.

Ma cosa accomuna tre giochi così diversi? Su Xbox One X senz’altro la risoluzione, che viaggia in tutti e tre i casi nei 4K nativi (2160p) anche se in DOOM la situazione è leggermente diversa, con lo sparatutto di Bethesda che tende a scalare il numero di pixel verso il basso per mantenere la fluidità ancorata sui 60fps.

Negli altri due giochi, invece, la risoluzione è bloccata sui 4K, senza scaling su assi orizzontali o verticali, sebbene in DOOM i 4K siano praticamente nativi con pochissime oscillazioni. Per non parlare poi di tutti gli altri benefici che è possibile godere su One X, come texture ad alta definizione, filtri migliori, FOV più esteso e non solo!

Numeri alla mano, quello che colpisce è il divario ormai crescente con la console mid-gen di Sony, ossia PS4 Pro, che ormai arranca su tutti i fronti: titoli nuovi, titoli vecchi, titoli rimasterizzati (si, la trilogia di Crash Bandicoot sarà in 4K nativi su One X e non su Pro…), ormai il gap è così elevato che quasi non fa più notizia.

Vi lasciamo adesso ai tre video delle analisi tecniche svolte dal Digital Foundry.

DOOM

Resident Evil 7

Far Cry 5

Lost Password