Blizzard ci presenta Brigitte, la nuova eroina di Overwatch

Blizzard ci presenta Brigitte, la nuova eroina di Overwatch

Il direttore di gioco Jeff Kaplan presenta il ventisettesimo eroe di Overwatch, Brigitte, e ci svela la sua storia, le sue abilità e le strategie in generale. Puoi provare Brigitte a iniziare da oggi sul PTR di Overwatch.

Brigitte è specializzata in armature. Può lanciare dei Moduli Riparatori per curare i suoi compagni o curare automaticamente quelli vicini quando infligge danni ai nemici con la sua mazza. Quest’arma può colpire più bersagli, mentre Frustata stordisce i nemici a distanza.

Gettandosi nel vivo della lotta, Brigitte può alzare il suo Scudo Protettivo per difendersi e attaccare i nemici con Colpo di Scudo. La sua Ultra, Adunata, le fornisce un cospicuo aumento di velocità per breve tempo e potenzia gli alleati vicini fornendo loro armatura persistente.

Stufa di stare a guardare, Brigitte Lindholm ha impugnato le armi per difendere chi ha bisogno di protezione.

Brigitte, la figlia più giovane del progettista bellico Torbjörn Lindholm, fu la prima erede a dimostrare interesse per l’ingegneria meccanica, passando molto del suo tempo libero nell’officina del padre per imparare il mestiere. La sua predisposizione per l’ingegneria rispecchiava quella del padre, ma l’interesse principale di Brigitte era fabbricare armature e sistemi difensivi, al contrario di Torbjörn, rinomato (se non famigerato) per le armi da lui create.

Tutti si aspettavano che Brigitte continuasse il suo apprendistato e seguisse le orme paterne. Ma i suoi piani cambiarono a causa dell’influenza di un’altra figura prominente nella sua vita, l’amico del padre e agente di Overwatch Reinhardt Wilhelm. Buon amico di famiglia e padrino di Brigitte, Reinhardt le raccontava storie di eroi cavallereschi quando era bambina. Dopo il suo ritiro e la caduta di Overwatch, Reinhardt dichiarò che sarebbe diventato un cavaliere errante in cerca di giustizia. Prima di partire per le sue avventure, Brigitte lo sorprese chiedendogli di poterlo seguire come scudiera. Reinhardt accettò.

Come scudiera, Brigitte aveva molte responsabilità, la più importante delle quali era la manutenzione dell’armatura Crusader di Reinhardt (un design a lei familiare, visto che la versione moderna era stata progettata dal padre). Con il passare del tempo, però, il suo compito principale diventò prendersi cura di Reinhardt stesso, proteggendolo dalla sua esuberanza, in contrasto con l’invecchiare del suo corpo, provato da anni di combattimenti.

Alla fine, Brigitte capì che fare solo il meccanico non le bastava, e che il modo migliore di aiutare Reinhardt fosse diventare lei stessa una guerriera. Mentre Reinhardt la addestrava al combattimento, Brigitte costruiva in segreto la propria armatura…

Ora Brigitte combatte al fianco di Reinhardt per proteggere lui e chiunque ne abbia bisogno. Come cavaliere e scudiera viaggiano per rendere il mondo un posto migliore, una battaglia dopo l’altra.

Lost Password