Metro: Exodus

Sopravvivenza allo stato puro
PC Xbox One Xbox One X
Segui Acquista su Amazon
9

Voto Fan

Nuovi dettagli per Metro: Exodus con gli sviluppatori che puntano ai 4K e HDR su Xbox One X

Nuovi dettagli per Metro: Exodus con gli sviluppatori che puntano ai 4K e HDR su Xbox One X

Metro: Exodus è stato presentato l’anno scorso durante la conferenza E3 2017 di Microsoft e l’hype scaturita da quell’incredibile trailer aumenta man mano che arrivano nuovi dettagli sul gioco, dettagli arrivati da poco grazie alla rivista Game Informer.

Partiamo dal gameplay, notevolmente migliorato sotto ogni aspetto, con ad esempio le armi: queste potranno avere fino a cinque accessori diversi (mirini, caricatori estesi, silenziatori ecc.) e si potranno “nascondere” per far capire agli altri NPC di non non avere intenzioni bellicosi e passare, in alcuni avamposti, senza sparare nemmeno un colpo.

Le fasi stealth hanno subito un netto miglioramento e saranno più difficili e realistiche rispetto al passato. per quanto concerne le aree di gioco, Metro: Exodus non sarà un open world puro (molte zone si sbloccheranno strada facendo e portando a termine le varie missioni) ma, nonostante ciò, offrirà zone assai ampie, con quelle le più grandi che avranno una estensione di 2000 metri x 2000 metri, ovvero dalle 10 alle 18 volte più grandi rispetto a quelle del secondo capitolo Last Light.

Sul versante tecnico 4A Studios punta ai 4K nativi e HDR abilitato su Xbox One X, con tutta una serie di effetti avanzatissimi, come il Physics-based rendering e l’illuminazione dinamica.

Il gioco è previsto per la fine dell’anno su Xbox One e PC.

Videogiocatore di vecchia data, si avvicina al mondo videoludico grazie a suo papà Mauro, anch'egli giocatore dei primi anni '80. Marco da quel momento in poi ha portato avanti quella passione, fino ad oggi, diventando un fan incallito di Xbox, nonostante un passato recente di videogiocatore a tutto tondo.

Lost Password