Nel 1999 Microsoft fu vicinissima all’acquisizione di Square Enix

Nel 1999 Microsoft fu vicinissima all’acquisizione di Square Enix

Prima ancora della fusione tra Square ed Enix, avvenuta nel lontano 2003, da qui il nome Square Enix, la software house giapponese era finita nel mirino di Microsoft, fortemente intenzionata alla sua acquisizione.

Questo accadde del 1999 e tutto sembrava già fatto: mancavano solo le firme dei diretti interessati prima che la trattativa saltò del tutto, inaspettatamente:

“Prima di firmare il nostro banchiere vorrebbe dire qualcosa…”.

Ebbene Square all’ultimo momento chiese il doppio dei soldi, ben $1,5 miliardi per metà della compagnia ma Microsoft non era disposta a spendere una cifra così elevata e così l’accordo saltò.

Videogiocatore di vecchia data, si avvicina al mondo videoludico grazie a suo papà Mauro, anch'egli giocatore dei primi anni '80. Marco da quel momento in poi ha portato avanti quella passione, fino ad oggi, diventando un fan incallito di Xbox, nonostante un passato recente di videogiocatore a tutto tondo.

Lost Password