Crackdown 3

Distruttibilità cloud
PC Xbox One Xbox One X
Segui Acquista su Amazon
6.4

Voto Utenti

Epic Games acquisisce Cloudgine, il motore “cloud” di Crackdown 3

Epic Games acquisisce Cloudgine, il motore “cloud” di Crackdown 3

La giovane azienda scozzese Cloudgine, ingaggiata da Microsoft per la realizzazione di Crackdown 3, è stata acquisita dal colosso Epic Games.

In un colpo solo abbiamo due buone nuove: la prima è che i futuri tool di Unreal Engine aggiungeranno feature quali l’offload dati via server, la seconda è che tale tecnologia verrà sfruttata sempre di più da parte di software house terze.

Cloudgine, attraverso le varie demo di Crackdown 3, ha permesso infatti di alleggerire il carico computazionale in locale assegnando complessi calcoli di fisica lato server: in questo modo le incredibili routine di distruzione degli edifici del gioco sono gestite direttamente via cloud. Crackdown 3 che, secondo le ultime informazioni, dovrebbe arrivare per quest’anno su Xbox One e PC.

Fin dalla sua nascita, la ricerca e lo sviluppo di Cloudgine sono stati basati sul motore Unreal Engine 4 di Epic. Il cloud computing e le tecnologie online di Cloudgine miglioreranno il set di funzionalità UE4 per aiutare gli sviluppatori a spingere i limiti creativi e tecnici di giochi, film, animazioni e visualizzazioni, attraverso i progressi della simulazione fisica e delle reti”, sono state le parole di Dana Cowley di Epic.

 

Lost Password