Cuphead

Stile da vendere
PC Xbox One Xbox One X
Segui
6.9

Voto Utenti

Per realizzare Cuphead, Studio MDHR ha dovuto fare enormi sacrifici

Per realizzare Cuphead, Studio MDHR ha dovuto fare enormi sacrifici

Senza fare troppi giri di parole possiamo definire Cuphead come uno dei titoli esclusivi indie più attesi sulla scena Xbox e PC.

Realizzato dal piccolo team canadese di Studio MDHR, il promettentissimo platform-sparatutto vecchia scuola ha avuto uno sviluppo travagliato ed ha richiesto molteplici sacrifici.

La software house ha dovuto affrontare molte sfide, sopratutto dal punto di vista economico quando si avviò questo progetto, con i fratelli Chad e Jared Moldenhauer che decisero di abbandonare il proprio lavoro pur di dedicarsi anima e corpo allo sviluppo di Cuphead.

Studio MDHR era composta all’inizio da appena 3 dipendenti, passando poi agli attuali 20 che ha richiesto quindi un’importante riorganizzazione interna e un investimento economico maggiore:

“Io e mio fratello abbiamo lasciato i nostri lavori, posto nuove ipoteche sulle nostre case e iniziato ad espandere il team. Questa era il nostro obiettivo per portare a termine il gioco che avevamo in testa, senza dover ricorrere a tagli sul progetto iniziale continuando con un team di tre persone”, ha rivelato Chad Moldenhaue.

Cuphead sarà disponibile dal 29 settembre 2017 su Xbox One, Windows 10 e Steam.

Scrittore di successo, filosofo, videogiocatore sin dalla notte dei tempi. Tra un libro e un altro si diletta a sfogare la sua ira ludica prettamente su PC, nonostante un passato di grandissimo estimatore di Xbox.

Lost Password