Benvenuti su Project Xbox

Benvenuti su Project Xbox

Vogliamo raccontarvi brevemente la nostra storia. Tutto ebbe inizio oltre 10 anni fa quando..

… un gruppo di amici, intento a giocare a PES 5 su PlayStation 2, in tarda nottata decise di volersi dedicare anche al giornalismo videoludico. Un po’ per gioco un po’ per scherzo dopo appena tre mesi nacque Art of Gaming, sito che in Italia divenne in poco tempo un vero e proprio riferimento per gli appassionati di videogiochi. Spensieratezza, obiettività e passione svolsero un ruolo centrale nell’affermazione di AoG sul web, tanto che pochi anni di vita venne accostato a nomi ben più importanti, tanto era seguito e, per poco, non venne consacrato anche su cartaceo mediante magazine dedicato. Proprio questo però segnò il declino di un lanciatissimo AoG: delusione, risorse gettate al vento e la stanchezza fecero balenare agli admin del sito l’idea di staccare la spina al progetto. Ormai grandi, sposati e con prole, tutta la redazione “over-30” decise così di lasciare nel limbo della scadenza del dominio il povero artofgaming.it, finchè non sparì del tutto.

Tuttavia la scintilla del bravo giornalista non si è mai sopita e, a distanza di una manciata di anni, sono bastati due scambi su Whats’App per far ripartire la voglia di tornare a scrivere di videogiochi, ma questa volta in forma più ridotta: addio alla struttura multiformato di AoG che, in Project Xbox (il nome è già un programma), sarà rimpiazzata da una struttura monotematica dedicata esclusivamente all’universo Windows, ossia Xbox, Windows 10, WIndows Phone e Hololens, con notizie che riguarderanno però anche sviluppatori, software e cloud Azure. Il tema centrale sarà ovviamente sempre a sfondo videoludico, con Xbox che sarà cuore dell’intero sito, ma vi sarà copertura totale della piattaforma Windows.

Eccoci dunque a Project Xbox, erede spirituale di Art of Gaming che tenterà di ripetere le gesta della gloriosa redazione del passato: potremo contare infatti sul “core” che ha reso unico AoG e un ritorno di grandi amici che scriveranno per il neonato -PX-. Una nuova sfida ci attende, ma siamo sicuri di superarla tutti assieme. L’obiettivo principale sarà quello di proporre articoli freschi, notizie sempre puntuali e scritte in un modo semplice, preciso e privo di “console war”, non ci saranno paragoni, non ci saranno riferimenti ad altri formati, il tutto sarà scritto con schiettezza e senza peli sulla lingua. Con lo stile di AoG. Non ci saranno click bait, non ci saranno “news inutili” che alla community importano zero, ma una scrematura che porrà il focus su tematiche importanti e non da casual gamer. Inoltre, ed è nostra enorme soddisfazione, ospiteremo su queste pagine l’angolo di X-Rays, noto insider italiano che proporrà su Project Xbox tutti i suoi più importanti articoli, ripresi dal suo blog e con diverse esclusive, esclusive che potrete leggere unicamente su Project Xbox in anteprima (e, successivamente, sul suo blog).

Sulla questione del nome invece, ossia perché scegliere “Project Xbox”, la risposta è molto semplice: come ben saprete Microsoft ha deciso di abbattere i muri tra una generazione e l’altra di console, proponendo su quelli che saranno i nuovi dispositivi la più completa retrocompatibilità, sia di giochi che di periferiche, così da rendere immortale la propria libreria ludica. Una mossa geniale che spezza con il passato e che abbracciamo senza compromessi. Da qui l’idea di intitolare il sito Project Xbox, perchè da adesso in avanti si parlerà più semplicemente di Xbox, e delle nuove console come Project Xbox, senza nomi precisi, senza nomi predefiniti…

Art of Gaming è morto, evviva Project Xbox!

La Redazione.

Il nucleo di Project Xbox, la mente coordinatrice di tutte le attività sul sito nonché unica voce in grado di custodire o maltrattare i singoli redattori. L’autorità massima, indiscutibile e fan di Microsoft.

Lost Password